Press about "Me & My Friends", a serial of photographs by Sebastian Bieniek, 2015.

Press about "Me & My Friends", a serial of 34 photographs by Sebastian Bieniek, made 2015 in Berlin, Lisbon, Paris and Hong-Kong.

To see the photographs please click here.

 

 

Feb. 25. 2015 wrote designboom, the world biggest architecture and design magazine:

Sebastian Bieniek's "doublefaced" series swept through the internet last year after being featured on designboom. now, the berlin-based artist has reignited the experimental portraiture theme for his latest series ‘me & my friends’. using an eyeliner pencil and lipstick, bieniek crudely draws segments of bodily features onto his arms and positions the limbs in front of his own face. the careful placement of his elbows, forearms and fingers allows for the impression of a duplicate image: one which is his own, and the other created by the sketch. beaty eyes, exaggerated noses and female lips form multiple personalities that both unite with and disturb bieniek’s original appearance.

 

Link to the original website

26.06.2015 wrote the italian Sociart Network magazine:


“ La vita è divertente”. Attraverso questo presupposto, Sebastian Bieniek artista polacco dalla personalità multitasking, crea e realizza delle serie fotografiche divertenti, appunto, ma significative. “Me &my friends” nasce dall’idea di modellare un autoritratto disegnando vari frammenti corporei sulle braccia, mani, avambracci, gomiti e dita e posizionando gli arti all’altezza del volto. Il risultato è un doppio viso, metà reale, metà stile cartoon caratterizzato da nasi esagerati e labbra femminili realizzati con matita eyeliner e rossetto.

 

L’amico immaginario a portata di mano che compare improvvisamente, sottolineando quanto importante sia per Bieniek il tema delle differenti personalità. Ispirandosi alla vita quotidiana, Sebastian Bieniek racconta di aver iniziato a disegnare segmenti facciali sulle altre parti del corpo per creare un personaggio fantastico che avrebbe dovuto distrarre il figlio durante l’attesa dal medico. Da quel momento la sperimentazione artistica che lo contraddistingue si è ampliata, portandolo a realizzare una serie completa di immagini fotografiche in cui il suo duplice ritratto si moltiplica all’infinito attraverso variazioni di espressione e di carattere. Una percezione della realtà piena di sorprese quella di Bieniek, attraverso la quale l’arte si manifesta con tutto il corpo.

Link to the orignal article (website).

 

Druckversion Druckversion | Sitemap
. .. Sebastian Bieniek